Pump world

TECNOLOGIA | Pompe autoadescanti ARGAL per liquidi pesanti

28/11/2018

Le pompe centrifughe autoadescanti sono principalmente richieste per il pompaggio di liquidi con peso specifico o che presentano un'alta tensione di vapore, come gli acidi, la soda caustica, l'ipoclorito di sodio oppure l'alcol. 

ARGAL offre 3 tipologia di pompe centrifughe autoadescanti disponibili nei materiali seguenti: Polipropilene, E-CTFE ou E-CTFE rinforzato di fibra di carbonio (ATEX). Possono operare con livelli di aspirazione più alti e tempi di adescamento ridotti rispetto alle pompe autoadescanti tradizionali. 


Da scoprire ora...

        ELK            RHINO                 HIPPO 


ELK - Con una portata fino a 40l/min, le pompe periferiche autoadescanti ELK sono particolarmente adatte per l'aspirazione e lo scarico di agenti chimici in tempi di adescamento molto rapidi. Grazie alla loro reversibilità (senso di rotazione), si intervertono i flussi dei liquidi da trasferire, rendendo le pompe ELK la soluzione ideale fra pompa volumetrica e centrifuga. 

RHINO - La gamma di turbopompa autoadescante con girante bifase è stata realizzata per adescare sia liquidi con alta densità che con alta tensione di vapore. Le RHINO possono pompare acidi (acido solforico 98%acido cloridrico 33%acido nitricoacido fosforicoipoclorito di sodiosoda caustica...) raggiungendo una portata fino 17m3/h e un battente negativo fino a 6 m. 

HIPPO - Le pompe HIPPO hanno una portata massima di 50m3/h. Sono ideali per il travaso di liquidi non viscosi (come il metanoloetanolo) con battente negativo fino a 5m. Possono essere impiegate per lo scarico di prodotti chimici dalle auto cisterne: nella fase finale è eliminato il rischio del funzionamento a secco. 


Come funzionano le pompe autoadescanti? 

L'autoadescamento è un processo che consente di convogliare il liquido pompato : aspira l'aria nelle tubazioni e successivamente prelieva il liquido. 

RHINO


ELK

 

1 | Fase di arresto 

Rimane all'interno della pompa una quantità di liquidi sufficiente al riavvio successivo. 

2 | Fase di adescamento 

La girante forma un circolazione aria + liquido che preleva l'aria dall'aspirazione scaricandola in mandata.

3 | Fase di pompaggio 

Quando tutta l'aria lato aspirazione è rimossa, la tubazione viene invasa dal liquido e inizia la fase di pompaggio. 


Esempio di applicazione 

Ecco un esempio di pompa centrifuga autoadescante RHINO installata in un garage per raccogliere dell'acqua carica di detergenti, residui e oli - una soluzione detergente utilizzata per il lavaggio auto - con una portata di 17m3/h e con battente negativo fino a 6m.