Pump world

ARGAL | POMPA DI SERVIZIO O POMPA DI PROCESSO

16/01/2017

Argal propone due tipologie di pompe centrifughe per offrire sempre più scelta ai nostri clienti. Gli impianti sono spessi equippagiati con macchine principali e macchine secondarie, entrambi svolgendo ruoli diversi ma essenziali per il buon funzionamento dell'impianto. Ma qual è la differenza tra una pompa di processo e una pompa di servizio?

Le pompe di processo sono chiamate anche primarie per le loro funzioni principali all'interno di un impianto o di un sistema. Possono essere impiegate come pompe di alimentazione, di irrorazione, riempimento, iniezione, dosaggio, ecc. L'applicazione è comune nel settore industriale della chimica generale, della galvanostegia, della fotoincisione, del trattamento dei tessuti, dei detergenti, dell'imbottigliamento dei prodotti chimici, delle batterie, accumulatori ma anche della lavorazione del vetro o dei metalli preziosi. Di solito, queste pompe svolgono un servizio continuo. Le nostre gamme FRONTIERA e ZGE sono realizzate in termoplastici e fluoropolimeri puri, sono standardizzate ISO 2858 e conforme alla normativa ATEX.  Le Frontiera sono disponibili nelle due versioni costruttive mentre le ZGE sono disponibile solo con tenuta meccanica. 

Le pompe di servizio invece svolgono un ruolo ausiliario necessario per il corretto funzionamento del processo produttivo principale. Sono impiegate come pompe di ricircolazione, di filtrazione, miscelazione, raffreddamento, lavaggio, carico e scarico, trasferimento e raccolta. La loro applicazione è comune nel settore industriale della chimica generale, del trattamento dei tessuti, delle pelli, delle acque, carta...sono anche operative nei settori dell'acquacoltura, farmaceutico, distillerie, condizionamento o cartario. Le Basis, Prima e Route sono le nostre gamme di pompe ausiliarie. Tutte tre serie sono disponibili con la costruzione a trascinamento magnetico. Le Route possono essere anche costruite con tenuta meccanica.