KGK

La serie KGK è composta di pompe centrifughe verticali con colonna e corpo pompa immersi, supportazione meccanica autonoma e motore elettrico esterni al liquido da pompare. La connessione idraulica di aspirazione è assiale, rivolta verso il basso e quella di mandata è radiale, collegata all'impianto idraulico fuori vasca, sulla base di appoggio. Le boccole di guida dell'albero sono realizzate in ceramica e carburo di silicio. Sono state pensate per il pompaggio di liquidi con solidi e mediamente abrasivi. Sono previsti vari sistemi di tenuta vapori a secco o con tenuta meccanica rotante per la protezione dalla corrosione delle parti metalliche superiori. 
Esistono 3 versioni secondo la grandezza e le performance: G1 - G2 (con voluta radiale) o G3 (con voluta assiale)



           G1 - G2                                      G3 

Portata: fino a 275 m3/h 
Lunghezze: fra 500 e 4000 mm 
Potenze: kW 0,55 ÷ 45
Materiali dei corpi: Polipropilene o Polifluoruro di vinilidene.
Materiali dei pescanti: Polipropilene + Vetroresina o Polifluoruro di vinilidene + Vetroresina 


ISO 9906:2012    

Le nostre pompe KGK sono conforme alla normativa ISO 9906:2012 Grado 2: hanno superato i test di prestazioni idrauliche con livello alto di toleranza. 


Soluzioni costruttive 

Delle soluzioni sono state pensate per tutelare la durata e la funzionalità della pompa. L'ingombro in altezza del supporto contenente il gruppo cuscinetto-giunto è estremamente compatto, semplicizza e migliora l'applicabilità delle pompe sulle vasce e impianti e ne abbassa il baricentro. Non abbisognano di sistemi di tenuta contra è la fuoriuscita di liquidi. 
Per il contenimento dei vapori che si sviluppano all'interno della pompa viene posizionata in corrispondenza della piastra di appoggio, una tenuta vapori funzionante a secco attiva in condizioni statiche e dinamiche. La tenuta standard è attiva fino a una contropressione di 60 mbar. Per pressioni superiori, sono previste altre costruzioni fino alla tenuta meccanica singola lubrificata dal liquido pompato. 


Applicazioni

Le KGK sono realizzate con materiali estremamente resistenti agli agenti chimici aggressivi, viscosi e corrosivi
Secondo la versione appropriata e un'installazione fissa, queste pompe verticali pompano soluzioni di acidi, idrossidi, sali in varie concentrazioni, miscele di acidi forti, bagni galvanici, idrocarburi aromatici, clorurati, alcoli, glicoeteri, emulsioni, acqua di mare e termale provenienti da vasche, serbatoi, bacini o pozzetti da raccolta con temperatura massima 90°c.  
I motori elettrici possono essere messi su 3 potenze diversi secondo il peso specifico del liquido pompato (esecuzione - peso specifico):

  • "N" standard -  1,1 

  • "P" potenziata - 1,35

  • "S" superpotenziata - 1,8


 


Richiedi info

I prodotti KGK