Smorzatori di Pulsazione

Gli smorzatori di pulsazioni Selene della serie PDA sono montati sulla mandata di pompe e riducono drasticamente le pulsazioni e i colpi d’ariete del fluido, limitando, inoltre, le vibrazioni della pompa. 
Si dovrebbero sempre usare anche quando si hanno picchi di pressione, espansioni termiche, avviamenti/spegnimenti molto veloci, valvole a chiusura molto rapida.

LE MEMBRANE IMPIEGATE

  • La membrana termoplastica di Santoprene®, offre ottima resistenza chimica paragonabile alla gomma EPDM;
  • La membrana termoplastica di Keyflex® offre elevata resistenza all’abrasione e cicli operativi prolungati;
  • La membrana in PTFE ha la maggiore resistenza chimica in assoluto con ottime proprietà anti-adesive e un basso coefficiente di abrasione. Negli smorzatori SELENE di Argal è sempre abbinata a un altro diaframma di gomma termoplastica che funge da supporto incrementandone notevolmente la resistenza meccanica e la durata operativa.

Keyflex® è marchio registrato dalla Du Pont e Santoprene® è registrato dalla Exxon Mobil

CONNESSIONI

Tutte le esecuzioni hanno le connessioni standard con filetto BSP. 
Su richiesta è fornibile la filettatura NPT o la flangiatura ISO o ANSI;

ATTIVI e PERFORMANTI

Smorzatori di pulsazione SELENE in plastica e metallo

FUNZIONALITA’

Tutte le pompe volumetriche creano, in conseguenza della loro azione di pompaggio alternante, pulsazioni e shock idraulici potenzialmente in grado di danneggiare l’intero sistema pompante.
I principali vantaggi dell’impiego dello smorzatore Selene serie PDA sono i seguenti:

  • Stabilizza e linearizza il flusso generato dalla pompa volumetrica;
  • Riduce consistentemente le vibrazioni;
  • Riduce i colpi d’ariete;
  • Evita dannosi sbalzi di pressione;
  • Riduce significativamente il rumore del sistema;
  • Protegge le attrezzature in linea;
  • Riduce i costi di manutenzione dell’impianto;
  • Aumenta la produttività;
  • Adatto con fluidi viscosi e con solidi.

 

Gli smorzatori SELENE sono prodotti nei seguenti materiali:

 

VERSIONI POLIMERI PLASTICI

PP+V (Polipropilene rinforzato con fibre di vetro)

PP+C (Polipropilene rinforzato con fibre di carbonio) per Atex zona 1

PVDF+C (Polifluoruro di Vinilidene rinforzato con fibre di carbonio)

PVDF (Polifluoruro di Vinilidene) su richiesta e per i mod. 75-100-150

POMc+V (Poliossimetilene caricato fibre di vetro)

VERSIONI METALLICHE

Acciaio inox AISI 316

Acciaio inox AISI 316 elettrolucidato

Alluminio
 

CARATTERISTICHE

Essi sono “attivi” e non hanno bisogno di regolazioni o precaricamenti, ma si adattano automaticamente alla curva del fluido e la loro elevata capacità di smorzamento può arrivare fino al 90%
E’ necessaria un’alimentazione dell’aria separata.

I MODELLI:

 

 

ATEX

 

Per le applicazioni dove è richiesta la certificazione ATEX in “Zona 1” (Serie II 2/2gd IIB T 135°C) la pompa viene fornita con corpi e altre parti ”conduttive” con i rinforzi del termoplastico impiegato in fibra di carbonio.